Credito edilizio

Il mutuo fondiario per le imprese edili.

Il credito edilizio è il finanziamento per le imprese edili che realizzano o ristrutturano edifici destinati alla vendita con particolare attenzione al risparmio energetico.

È una soluzione flessibile per:

  • immobili già costruiti
  • immobili in fase di costruzione o ristrutturazione, con erogazioni parziali in proporzione allo stato di avanzamento dei lavori
  • ristrutturazione edilizia, con un’opera equiparabile a una costruzione ex novo.


Le caratteristiche:

  • A garanzia del rimborso viene iscritta un’ipoteca di primo grado
  • Alla suddivisione del mutuo, anche l’ipoteca viene frazionata in modo che ogni unità immobiliare rispetti gli obblighi di rimborso
  • Il mutuo viene suddiviso in quote al termine dell’iniziativa immobiliare
  • Il mutuo suddiviso viene accollato dopo una valutazione della Banca ai futuri acquirenti
  • Le caratteristiche dei mutui messi in ammortamento variano singolarmente in sede di accollo, in base alle esigenze degli acquirenti.

MESSAGGIO PUBBLICITARIO CON FINALITÀ PROMOZIONALE

Tutte le modalità operative, sinteticamente descritte, si intendono regolate secondo i termini e le condizioni precisati nello specifico contratto. Per le condizioni economiche e contrattuali fare riferimento ai Fogli Informativi disponibili presso ogni Agenzia e sul sito www.bpm.it. La concessione è subordinata all’esito positivo dell’iter di valutazione del merito creditizio da parte della Banca.